OPG Šarić - OleaPrima

Gli oliveti dell’IFC si trovano nel territorio della città di Dignano. Il primo oliveto, quello di San Antonio,è situato sulla falda meridionale leggermente inclinata che guarda le acque marittime di Pola el’arcipelago di Brioni, mentre il secondo oliveto Male’ e Servole si trova sulla falda occidentale bagnata dal sole e con vista sul mare e il paese di Barbariga. Sono distanti dal mare 2,5 km in linea d’aria, situati nella zona che continuamente già dal tempo degli antichi Romani offre eccellenti oli d’oliva con sapori e odori distinti. Il terzo oliveto è a qualche chilometro più a nord della citta di Dignano, più precisamente sopra il paese di Maimaiola, a Stanzia Falas, sulla vetta da dove si protrae una magnifica vista fino al mare.
Sulla superficie di 3 ettari si trovano circa 1000 ulivi, ovvero 350 busa femmina dignanese, 300 alberi di leccino, 250 di bianchera istriana, 50 di zizolera e 50 di rosignola. Gli ulivi si coltivano in modo tradizionale, la raccolta è manuale, e l’olio viene spremuto a freddo lo stesso giorno negli stabilimenti di lavorazione con certificato ecologico. La raccolta di solito inizia il 10 ottobre e termina una ventina di giorni dopo, verso la fine del mese.

Back to Top